Nel Ragusano

Allacci abusivi
in intera contrada

Individuati dai carabinieri ad Acate. Nove persone arrestate per furto di energia elettrica e poi rimesse in libertà

Allacci abusivi in intera contrada

Un intera contrada, quella Macconi di Acate (Rg) era allacciata abusivamente alla rete pubblica di energia elettrica. E' la scoperta fatta da carabinieri della compagnia di Vittoria che ha arrestato nove persone, poi rimessi in libertà dalla Procura. Sono Liborio Arcerito , 53 anni, Valentin Filipov Florin, romeno di 46 anni, Abdeljalil Elabbassi, 27anni, marocchino, e sei tunisini: Ahmed Salah Haj, 19 anni, Karim Maaoui, 26 anni, Alaedine Toumi, 23 anni, Abdelaziz Toumi , 34 anni, Nabil Hassen, 28 anni, e Hatem Ferchichi, 36 anni. Le indagini erano state avviate dopo le segnalazioni di malfunzionamenti alla rete elettrica pubblica di Contrada Macconi. I militari hanno scoperto l'esistenza di cavi che collegavano le abitazioni degli indagati alla rete pubblica.
Dopo aver interrotto la rete abusiva e messo in sicurezza l'intera area con l'ausilio dei tecnici Enel, i cavi sono stati sequestrati. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi