Ragusa

Espulso scafista tunisino 24enne

Era stato arrestato a seguito dello sbarco di migranti nel porto di Pozzallo il 5 dicembre 2015. Era stato scarcerato da poche ore. La Polizia lo ha bloccato e trasferito in un centro d'identificazione ed espulsione

Espulso scafista tunisino 24enne

Ragusa - Appena scarcerato è stato bloccato e trasferito nel Centro d'identificazione ed espulsione di Caltanissetta. Si tratta di un tunisino di 24 anni, arrestato il 5 dicembre 2015 a seguito di uno sbarco di migranti nel porto di Pozzallo. Il nordafricano era stato identificato come uno degli scafisti del viaggio.

Gli agenti della Polizia sono intervenuti dopo che la magistratura ne aveva disposto la rimessione in libertà per il venir meno delle esigenze cautelari. A quel punto è stato fermato e condotto in Questura. Dopo le procedure di rito, il questore ha firmato il decreto di espulsione dal territorio nazionale. Adesso sarà riaccompagnato in Tunisia.

Sale, così, a 57 , dall’inizio dell’anno, il numero degli extracomunitari, di varie nazionalità, che sono stati allontanati dal territorio dello Stato, tra espulsioni con accompagnamento alla frontiera e ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi