catania

I lavoratori del Teatro Stabile occupano la terrazza dell'ente

Da cinque mesi non prendono lo stipendio. Lo sciopero proclamato da Cgil, Cisl e Uil.

I lavoratori del Teatro Stabile occupano la terrazza dell'ente

I lavoratori del Teatro Stabile di Catania hanno occupato il terrazzo dell'ente di via Fava. La strada è circondata da forze dell'ordine e vigili del fuoco. Da cinque mesi una quarantina di lavoratori non prende lo stipendio. Lo sciopero è stato proclamato da Cgil, Cisl e UIL di Catania che hanno ritrovato unità nella vertenza. In questo momento è in corso un'assemblea dei lavoratori. "Il clima è molto teso - dichiarano i rappresentanti di Slc Cgil di Catania, Davide Foti, Cisl Antonio D'Amico e per la Uil Giovanni Nicotra - ed è purtroppo il naturale risultato di un tira e molla fatto di promesse mai mantenute, e di un'indifferenza politica e umana che stravolge i lavoratori da molti mesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi