Vittoria

Picchia la convivente, arrestato romeno

Dopo l'ennesimo litigio sono stati i vicini ad allertare i carabinieri: i militari hanno avviato la donna, 34 anni, bracciante agricola, in ospedale: ne avrà per una decina di giorni. L'uomo è stato ammanettato e trasferito in carcere.

Picchia la convivente, arrestato romeno

Vittoria - Sono stati i vicini di casa a salvare una donna romena di 34 anni, bracciante agricola, dalla furia del convivente, romeno anch'egli e coetaneo. Le urla della donna, dopo l'ennesimo litigio, hanno fatto scattare la telefonata ai carabinieri, che, in pochi minuti sono arrivati nella zona. La donna è stata subito soccorsa e avviata in ospedale, dove i sanitari le hanno riscontrato traumi toracici multipli, giudicandola guaribile in una decina di giorni. Marcel Sergio Boriceanu, invece, è stato ammanettato e trasferito nel carcere di Ragusa. E' accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Nella coppia romena la situazione era divenuta insostenibile ormai da tempo. La convivenza nell’ultimo anno aveva iniziato a scricchiolare e a dare i primi segni di cedimento. Mesi trascorsi in preda all’angoscia e alla paura per un uomo violento, minaccioso, che non ha mai disdegnato insulti verso la donna che ha sempre sopportato, credendo che il convivente cambiasse. Ma le speranze che la giovane riponeva nell’uomo sono ben presto svanite quando, ieri mattina, il convivente ha iniziato a picchiarla. Sulla vicenda ora resta l’attenzione degli inquirenti,che stanno proseguendo l’attività investigativa per meglio lumeggiare l’intera vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi