Ispica

Aveva in casa marijuana e cocaina, arrestato

Si tratta di Giacomo Caruso, 25 anni, incensurato. I carabinieri hanno scovato l'"erba" (1,5 grammi) in un mobile della stanza da letto. La cocaina (16 grammi), invece, era avvolta nel cellophane e nascosta in una scarpa. Fondamentale il fiuto dei due cani antidroga utilizzati

Aveva in casa marijuana e cocaina, arrestato

Ispica - Un insospettabile di 26 anni, Giacomo Caruso, 25 anni, ispicese, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. In casa, i militari, che hanno avuto il fondamentale supporto di un cane antidroga del Nucleo cinofili di Nicolosi, hanno trovato un grammo e mezzo di marijuana e sedici grammi di cocaina. Ben nascosti all’interno di un mobile della camera da letto, hanno rinvenuto un contenitore in metallo con circa 1,5 gr di marijuana, due bustine in cellophane contenenti 0,5 gr di cocaina ed un bilancino elettronico di precisione per la pesatura della sostanza stupefacente.

A quel punto, il controllo è divenuto ancora più accurato. La perquisizione è stata estesa pure al giardino di pertinenza dell’abitazione e, grazie al fiuto del cane Axel, hanno scovato, nascosto all’interno di una scarpa appoggiata per terra, un involucro ben sigillato con dentro circa 16 grammi di cocaina e il materiale per il confezionamento della sostanza.

A conclusione del controllo il 25enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione del sostituto procuratore Valentina Botti è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Invece, la droga sequestrata è stata inviata al laboratorio analisi dell’Asp di Ragusa per le analisi qualitative e quantitative anche al fine di quantificarne con precisione le dosi e i guadagni ricavabili.​

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi