SCICLI

Tar Lazio conferma scioglimento per mafia del comune

Rigettato il ricorso dei 13 ex consiglieri comunali che avevano presentato ricorso avverso la delibera del Consiglio dei Ministri dello scorso 29 aprile 2015

Tar Lazio conferma scioglimento per mafia

Il Tar del Lazio ha rigettato il ricorso dei 13 ex consiglieri comunali di Scicli (Ragusa) che avevano presentato ricorso avverso la delibera del Consiglio dei Ministri dello scorso 29 aprile 2015 sullo scioglimento del comune ibleo per infiltrazioni mafiose. Il Tar ha condannato i ricorrenti al pagamento di tremila euro per spese legali.(A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi