Nel Catanese

Sparò a giardiniere, si costituisce

Carabinieri

Si è costituito presentandosi ai carabinieri l'autore del tentativo di omicidio ai danni di un giardiniere comunale di 55 anni, Rosario Alì, avvenuto ieri all'alba di ieri a San Giovanni La Punta (Catania). L'uomo. F.A, di 57 anni, di Viagrande, è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza con l'accusa di tentativo di omicidio. Dalla testimonianza della vittima e dalle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza i carabinieri erano riusciti a risalire all'identità dell'autore dell'agguato ed avevano già perquisito la sua abitazione ma l'uomo, sentendosi braccato, si è presentato ai militari, ai quali ha consegnato l'arma utilizzata, un Beretta modello 302 calibro 12 regolarmente detenuto, che è stato sequestrato. La vittima è stata colpita alla spalla sinistra da alcuni colpi di arma da fuoco nei pressi della sua abitazione, mentre stava salendo sulla sua automobile. L'uomo, soccorso nell'Ospedale Cannizzaro, ha riportato ferite multiple d'arma da fuoco alla spalla ed escoriazioni al viso. I medici lo hanno dichiarato guaribile in 15 giorni e dimesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi