Vittoria

Evade dai domiciliari, arrestato

I carabinieri lo hanno trovato a passeggio in una via del centro di Scoglitti. Il 26enne è stato trasferito nel carcere di Ragusa

Carabinieri Vittoria

Vittoria - Camminava tranquillamente in una via di del centro di Scoglitti, quando invece si sarebbe dovuto trovare  agli arresti domiciliari: sono scattate così le manette per il 26enne Andrea Lo Scalzo, vittoriese, “pizzicato” dai Carabinieri durante uno dei servizi di controllo del territorio.

L’uomo, già noto ai Carabinieri che lo avevano arrestato in passato per analoghe violazioni, stava percorrendo una via del centro cittadino, quando una pattuglia di militari lo ha riconosciuto. Il giovane ha accelerato il passo, provando a fuggire, ma, dopo un breve inseguimento, i militari, supportati anche da altre pattuglie nel frattempo sopraggiunte, gli hanno impedito qualsiasi via di fuga, bloccandolo. Considerata l’assenza dal domicilio e il mancato rispetto delle prescrizioni imposte con i domiciliari, Lo Scalzo è stato trasferito nella Casa Circondariale di Ragusa, su disposizione del sostituto procuratore Giulia Bisello. Ora dovrà rispondere di evasione. 

Gli inquirenti stanno ora vagliando attentamente la posizione del vittoriese per accertare le ragioni per le quali non si trovasse presso la propria abitazione, così come previsto.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi