Comiso

Ingiurie omofobe
Scatta una denuncia

Provvedimento della polizia nei confronti di un 18enne che aveva insultato un uomo che vive con il compagno e con un chiodo gli aveva danneggiato l'auto

Polizia Comiso

Scrive insulti omofobi sulla fiancata dell'auto di un uomo che, a Comiso, vive insieme al compagno. La sua azione, però, è stata vista da una coppia di amici, che non perdono tempo e denunciano ogni cosa alla Polizia. Gli agenti impiegano poco per scoprire la verità e identificare l'autore. E' un ragazzo di 18 anni, figlio della proprietaria dell'alloggio in cui i due uomini vivono. Alla base del gesto, pare ci sia un ritardo nel pagamento del canone di affitto dell'immobile. Gli agenti del commissariato hanno quindi denunciato il ragazzo per ingiurie di chiara matrice omofoba e danneggiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto