Ragusa

Suicida un giovane di 28 anni

Si è gettato all'alba dal balcone di casa. Il corpo è stato trovato da un condomino che stava andando al lavoro. Lascia la moglie e due figli.

Suicida un giovane di 28 anni

RAGUSA - Quando tutti ancora dormivano, è uscito sul balcone del proprio appartamento e si è gettato sotto. E' la triste fine di un uomo di 28 anni, sposato e padre di due figli. A fare l'atroce scoperta è stato uno dei condomini. Attorno alle 7, quando è uscito di casa per recarsi al lavoro, si è trovato davanti il corpo del giovane. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che, a conclusione delle indagini, hanno confermato che si era trattato di suicidio. Alla base del gesto probabilmente un momento di forte sconforto. Quando ha deciso di togliersi la vita, l'uomo era da solo in casa e nessuno si è accorto di nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi