Ragusa

Si denuda davanti a una ragazza, denunciato

Un operaio di 24 anni si è abbassato i pantaloni davanti a una 14enne. I carabinieri lo hanno individuato e segnalato per atti osceni in luogo pubblico

Si denuda davanti a una ragazza, denunciato

RAGUSA - Ha avvicinato una ragazzina di 14 anni mentre questa stava rincasando. Quando è stato davanti a lei, si è abbassato i pantaloni mettendo in mostra i genitali. La giovane ha iniziato a urlare, richiamando l'attenzione della nonna. A quel punto il protagonista del grave gesto è scappato, facendo perdere le proprie tracce. La ragazza, insieme alla nonna, si è rivolta ai carabinieri, raccontando l'accaduto e descrivendo nei dettagli il giovane che l'aveva pesantemente importunata. I militari hanno messo a punto un identikit e poi hanno visionato le immagini di una telecamera situata a  poca distanza. E la telecamera ha offerto la soluzione del caso: pochi minuti prima dell'episodio, un giovane con gli stessi abiti e corrispondente all'identikit ha parcheggiato l'auto, dirigendosi verso la casa della ragazza. Pochi minuti dopo, il video mostra che ritorna di corsa, risale in auto e se ne va a tutto gas. La targa, il modello, il colore dell'auto e le ammaccature particolari sul paraurti hanno consentito di appurare che si trattava di G.F., 24 anni, ragusano, operaio, non nuovo a comportamenti del genere (di recente aveva fatto la stessa cosa a Chiaramonte Gulfi e per questo è stato proposto per il foglio di via). Convocato in caserma, il 24enne ha ammesso le proprie responsabilità. A quel punto, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi