CATANIA

Tenta rapina e ferisce direttore, arrestato 19enne

La vittima è stata medicata con alcuni punti di sutura alla testa nel Pronto Soccorso dell'ospedale Garibaldi centro.

E' caccia all'auto pirata

Un giovane di 19 anni, Paolo Nicolosi, è stato arrestato ieri sera dalla Polizia di Stato a Catania dopo che, con in mano una pistola, risultata poi un giocattolo, ha tentato di rapinare un supermercato nel quartiere Cibali, dove ha ferito alla testa con il calcio dell'arma il direttore che si è rifiutato di consegnargli il denaro della cassa. E' accaduto poco prima delle 20. La vittima è stata medicata con alcuni punti di sutura alla testa nel Pronto Soccorso dell'ospedale Garibaldi centro. A tradire Nicolosi, ora accusato di tentativo di rapina, è stato il suo scooter 'Piaggio Liberty', mezzo che ha lasciato vicino al supermercato, dal quale è fuggito a piedi dopo la reazione della vittima. Il giovane è stato bloccato vicino casa senza documenti e con addosso ancora gli stessi indumenti usati durante la rapina, compiuta con il volto travisato da un cappellino ed uno scaldacollo che gli lasciava scoperti solamente gli occhi. Agli agenti ha dapprima fornito false generalità ma poi, vistosi scoperto ha ammesso le sue responsabilità e fatto ritrovare ai poliziotti l'arma usata per la rapina - una riproduzione di una pistola semi-automatica della quale si era sbarazzato - lo scaldacollo e le chiavi dello scooter.(A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi