SIRACUSA

Sit in sindacati
A rischio
20.000 posti

Prosegue la mobilitazione dei sindacati sul fronte degli ammortizzatori sociali in deroga. Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato sit-in davanti a prefetture e uffici provinciali del lavoro. Nell'Isola sono non meno di 20 mila i lavoratori interessati

Sit in sindacati
A rischio
20.000 posti

Oggi a Siracusa, domani ad Agrigento e Caltanissetta, nei giorni scorsi nelle altre sei province siciliane: prosegue la mobilitazione dei sindacati sul fronte degli ammortizzatori sociali in deroga. Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato sit-in davanti a prefetture e uffici provinciali del lavoro. "Nell'Isola sono non meno di 20 mila i lavoratori interessati, che rischiano di ritrovarsi senza lavoro, senza tutela e senza indennità", denuncia la Cisl. E la situazione, dice il sindacato, "potrebbe aggravarsi in assenza di misure capaci di far ripartire l'economia. Siamo impegnati a impedire che i governi regionale e nazionale lascino nell'incertezza assoluta lavoratori che già pagano il conto salatissimo della crisi e della recessione". A Siracusa, lavoratori e sindacati si sono raccolti stamani in piazza Archimede, di fronte alla residenza del prefetto. Domattina ad Agrigento, a partire dalle 9,30, il sit-in si terrà in via Acrone, davanti all'ufficio provinciale del lavoro. Idem a Caltanissetta dove l'appuntamento é in via Sallemi. E' qui che ha sede infatti l'ufficio del lavoro per la provincia nissena. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi