Contro i piccioni

Falchi a "guardia" del Barocco a Noto

Falchi a

Falchi addestrati per allontanare piccioni e altri uccelli dal centro storico di Noto (Siracusa), patrimonio Unesco. E' l'idea che l'amministrazione comunale ha escogitato per salvaguardare il barocco che attira migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo. Il Comune si è rivolto alla scuola internazionale di falconeria di Gravina di Catania. Un appalto da 17 mila euro per mandare via i fastidiosi colombi dai balconi, dai cornicioni settecenteschi, dalle cavità di chiese e palazzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi