Catania

Armi nell'androne
di un condominio

Un vero e proprio arsenale è stato scoperto dai carabinieri in via Molo di Levante, nel quartiere di San Cristoforo

carabinieri

Un arsenale è stato scoperto ieri sera a Catania dai carabinieri nell'androne di un condominio di Via Molo di Levante, nel quartiere di San Cristoforo. Le armi erano in ottimo stato d'uso. I militari della compagnia di piazza Dante hanno trovato e sequestrato una pistola mitragliatrice Smg Uzi calibro 9 x 21 completa di caricatore con 24 proiettili, una pistola Beretta modello 92 FS calibro 9 con la matricola completa di caricatore con 11 proiettili, una pistola Bruni modello 92 a salve calibro 8, una pistola Guardian modello Gt77 calibro 7,65 con la matricola cancellata ed il caricatore vuoto, un revolver Euroarm Brescia modello Service Special calibro 38 con la matricola cancellata con quattro proiettili. Sequestrate anche munizioni: 349 proiettili calibro 7,65, 193 calibro 38, 39 calibro 9, 50 calibro 45 ed una cartuccia calibro 12 a pallini. Indagini sono in corso e diverse sono le piste investigative aperte per ricollegare l'arsenale a qualche sodalizio mafioso cittadino. Tutte le armi saranno inviate al Ris di Messina per accertamenti tecnico balistici del caso e per stabilire se siano state utilizzate in azioni criminose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi