Vittoria

Sequestrato un arsenale, due denunciati

Fucili e pistole sono stati recuperati dalla Guardia di Finanza in due diversi appartamenti. Trovate anche 200 cartucce di vario calibro

Armi sequestrate a Vittoria

Le armi sequestrate dalla Guardia di Finanza a Vittoria

Vittoria - Un vero e proprio arsenale è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Ragusa in due diversi appartamenti di Vittoria. I militari hanno posto sotto sequestro cinque fucili a pompa calibro 12, un fucile sovrapposto cal. 12, due carabine cal. 7x62, di cui una munita di cannocchiale telescopico di precisione e baionetta, una revolver a tamburo cal. 38 special, due pistole semiautomatiche cal. 7,65, una pistola semiautomatica ad aria compressa cal. 6 mm sprovvista di tappo rosso, 200 cartucce per pistola vario calibro (cal. 9x21 – cal. 38 special – cal. 7x62) e kit completo per pulizia armi. Al termine delle perquisizioni, le fiamme gialle hanno denunciato due persone , un cinquantenne con precedenti penali in materia di sostanze stupefacenti, e un incensurato di 40 anni, per violazione delle norme sulla detenzione di armi. Su fucili e pistole adesso saranno effettuati tutti gli accertamenti balistici del caso per verificare se qualcuna di queste armi sia mai stata utilizzata per commettere reati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi