Catania

Prova ad esportare
novantamila euro

Una viaggiatrice cinese, fermata dalla Guardia di finanza all'aeroporto Fontanarossa. Valuta contante oltre i limiti consentiti

aeroporto catania

Oltre 40mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza ad una cittadina cinese bloccata nell'aeroporto di Catania mentre era in in procinto di imbarcarsi su un volo che, con scalo a Roma Fiumicino, l'avrebbe condotta nel suo Paese. La donna, titolare di una attività commerciale nel settore della pelletteria, ha inizialmente dichiarato di trasportare solamente 12 mila euro, ma nel suo bagaglio hanno trovato nascosti altri 90 mila euro. La donna non è stata in grado di esibire la dichiarazione valutaria e siccome ha tentato di esportare valuta contante oltre i limiti consentiti, i militari le hanno sequestrato la metà dell'importo eccedente il minimo consentito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi