Ragusa

Condanna definitiva, arrestata una donna

Era stata coinvolta, insieme al marito, nell'operazione antidroga "Tsunami". E' stata accusata di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti

Condanna definitiva, arrestata una donna

La Squadra Mobile della Questura di Ragusa ha arrestato, in esecuzione dell’ordinanza della Procura della Repubblica Distrettuale Antimafia di Catania, Bianca Giudice, 28 anni, di Vittoria, perché condannata in via definitiva per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. La donna era finita nei guai nel corso dell’operazione “Tsunami”, portata a termine nel 2008 dalla Squadra Mobile di Ragusa. La vasta operazione di Polizia aveva visto il coinvolgimento di oltre 100 persone, molte della quali già condannate per associazione a delinquere di stampo mafioso. La donna finì tra gli indagati, mentre il marito fu direttamente coinvolto nell'operazione antidroga. Dopo la condanna in primo grado, la donna aveva proposto appello e poi ricorso per Cassazione. Respinto anche quest'ultimo, gli uomini della Squadra Mobile hanno dato esecuzione al mandato di cattura. Quando gli agenti hanno bussato alla sua abitazione, la donna si è subito consegnata. E' stata quindi tradotta nel carcere di piazza Lanza a Catania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto