Ragusa

Coltivava droga in casa, arrestato 19enne

La canapa indiana era all'interno di un armadio trasformato in una sorta di serra. Il ragazzo è stato ammesso ai domiciliari

Coltivava droga in casa, arrestato 19enne

L'armadio-serra scoperto dai carabinieri

Una coltivazione fai-da-te di canapa indiana è stata scoperta dai carabinieri del Radiomobile di Ragusa in un'abitazione del centro cittadino. A realizzarla è stato un giovane 19enne ragusano, Mirko Drago, che è stato arrestato per detenzione e coltivazione di stupefacenti. Il ragazzo è stato posto agli arresti in casa, mentre la droga e il necessario per la coltivazione sono stati sequestrati. Tutto è cominciato da un normale controllo in piazza Carmine. Due ragazzi, alla vista dei militari dell'Arma, sono scappati per le scale che collegano con Ibla. Durante la fuga, si sono disfatti di un involucro. Bloccati, i carabinieri hanno recuperato il pacchettino, trovando della canapa indiana. Il giovane che se n'era disfatto, un 17enne ragusano, è stato segnalato alla Prefettura. Addosso all'altro, invece, non è stato trovato nulla. I militari hanno cercato di capirne di più ed hanno sottoposto a perquisizione l'abitazione di Drago. All'interno di un armadio la sorpresa: è stata trovata una piccola serra artigianale domestica foderata di carta alluminio (serve per riflettere la luce e mantenere alta la temperatura) con all’interno due lampade e tre piante di cannabis indica. In casa c'era pure un bilancino di precisione. A quel punto è scattato l'arresto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto