CATANIA

Rapinarono Lidl in Veneto
quattro catanesi raggiunti
da ordine custodia

Sarebbero gli autori di una rapina compiuta il 26 ottobre dei 2011 ai danni di un punto "Lidl", durante la quale tre malviventi si erano fatti consegnare l'intero incasso giornaliero, 700 euro, per poi darsi alla fuga in bicicletta.

Rapinarono Lidl in Veneto
quattro catanesi raggiunti
da ordine custodia

I quattro, che avrebbero rapinato un supermercato di Portogruaro, in provincia di Venezia,  per poi allontanarsi in bicicletta con l'incasso, sono Alfio D'Ignoti Parenti, di 21 anni, Vito Russo, di 29, Orazio Luciano Sciacca, di 24 - tutti di Catania - e Roberto Francesco Filippini, di 39, originario anch'egli del capoluogo etneo ma residente nel portogruarese, che avrebbe dato il suo appoggio al gruppo. A Russo e Sciacca il provvedimento è stato notificato nel carcere di Catania, dove sono rinchiusi per altri reati. D'Ignoti Parenti è stato rintracciato e rinchiuso nello stesso carcere. Filippini è stato arrestato in Veneto. Secondo quanto accertato dalle indagini compiute dal Nucleo Investigativo di Venezia e dalla Compagnia di Portogruaro i quattro sarebbero gli autori di una rapina compiuta il 26 ottobre dei 2011 ai danni di un punto "Lidl", durante la quale tre malviventi si erano fatti consegnare l'intero incasso giornaliero, 700 euro, per poi darsi alla fuga in bicicletta.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi