Santa Croce Camerina

Trasportava cocaina, arrestato albanese

Nascondeva in tasca tre "pietre" per complessivi cinque grammi. In casa nascondeva un bilancino di precisione e il "manipolo", usato per tagliare la droga

Sequestro cocaina

La droga sequestrata dai carabinieri

I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Ragusa hanno arrestato Elton Laraku, trentunenne, albanese, per detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari di Ragusa e Santa Croce, lungo la strada provinciale che collega Santa Croce e Scoglitti, hanno notato un’auto che si muoveva con fare sospetto. A bordo c'erano un vittoriese, conducente e proprietario dell’auto, e due albanesi. Perquisiti i tre, addosso a Laraku i carabinieri hanno trovato un involucro di carta contenente della polvere bianca raggrumata in sassi dall’aspetto del tutto simile alla cocaina ancora da tagliare, del peso di poco più di cinque grammi. L'immigrato è stato condotto nella sua abitazione di Vittoria, dove è stata effettuata una perquisizione. E' stato trovato un bilancino elettronico di precisione e un “panettino” da sette grammi di polvere bianchissima che hanno poi scoperto essere mannitolo, sostanza impiegata per “tagliare” la cocaina. A quel punto, l'albanese è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. La Procura ha disposto che fosse assegnato agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi