Scicli

Truffa dello specchietto, denunciato un 19enne netino

I carabinieri, transitando per servizio, hanno intuito che era in atto il tentativo di truffa e sono intervenuti

truffa specchietto

Era quasi riuscito a convincere la propria vittima che doveva essere risarcito per la rottura di uno specchietto retrovisore quando è stato notato dai carabinieri ed è stato denunciato per tentata truffa. E' accaduto a Scicli, lungo la provinciale che collega con Donnalucata. A tentare la più classica delle truffe un giovane netino, già conosciuto alle forze dell'ordine. Quando l'equipaggio dei carabinieri è arrivato, S.S., 19 anni, di Noto, era quasi riuscito a convincere la propria vittima a scucire il denaro per risarcire lo specchietto dell'auto rotto. A smascherare il tentativo di raggiro ci hanno pensato i Carabinieri che hanno quindi denunciato il giovane netino per tentata truffa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto