Catania

Clan gestiva droga tra ambulanze e bare, 37 ordinanze

Frange criminali che operano in alcuni di rioni di Catania e nell'hinterland etneo e legate alla cosca mafiosa Cappello-Bonaccorsi, specializzate nel traffico di sostanze stupefacenti. Blitz della Polizia di Catania, tra gli indagati anche titolari onlus e onoranze funebri

Clan gestiva droga tra ambulanze e bare, 37 ordinanze

Frange criminali che operano in alcuni di rioni di Catania e nell'hinterland etneo e legate alla cosca mafiosa Cappello-Bonaccorsi, specializzate nel traffico di sostanze stupefacenti, sono state disarticolate dalla Polizia di Stato che ha eseguito un'ordinanza nei confronti di 37 persone. Le indagini della Squadra mobile hanno evidenziato il coinvolgimento nello spaccio di droga del titolare di una onlus che gestisce un servizio di ambulanze nel capoluogo etneo e di quello di una ditta di onoranze funebri, dove, secondo l'accusa, era stata realizzata la base logistica per l'organizzazione criminale. L'ordinanza di custodia cautelare per i 37 indagati è stata emessa dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda) della Procura di Catania e ipotizza, a vario titolo, i reati di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e reati in materia di armi, con l'aggravante del metodo mafioso. I particolari dell'operazione saranno resi noti durante un incontro con i giornalisti che si terrà alle 10.30 nella sala stampa della Procura di Catania. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto