Nel Ragusano

Piantagione di canapa
3 arresti a Vittoria

La Guardia di Finanza di Vittoria ha sequestrato una vasta piantagione di 'cannabis indica' coltivata in cinque serre di contrada Resinè, nelle campagne di Vittoria.

canapa indiana

La Guardia di Finanza di Vittoria ha sequestrato una vasta piantagione di 'cannabis indica' coltivata in cinque serre di contrada Resinè, nelle campagne di Vittoria. Più di cinquemila le piante coltivate che erano occultate con teli frangivento di colore scuro e presidiate da cinque cani di grossa taglia. Tutti gli impianti serricoli erano dotati di sofisticati sistemi di irrigazione per la crescita e la ventilazione delle piante per la successiva fase di essiccazione. All'interno della piantagione è stato scoperto anche un casolare adibito allo stoccaggio delle piante già trattate, per essere destinate alla successiva commercializzazione ed immissione al consumo. I finanzieri hanno arrestato tre vittoriesi colti in flagranza di reato, mentre, il proprietario delle serre è stato denunciato. Sequestrati all'interno del casolare un pistola e un fucile a canne mozze. Da una prima stima effettuata dalle fiamme gialle le piante coltivate avrebbero portato a ricavare 1200 chili di marijuana, il cui valore sul mercato avrebbe superato un milione di euro. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi