SULLA VITTORIA-COMISO

In fuga speronano
auto della polizia

Movimentato inseguimento tra una volante della polizia e un'auto, con a bordo tre tunisini, lungo la strada statale Vittoria-Comiso, culminato con il ferimento di tre agenti

polizia
Movimentato inseguimento tra una volante della polizia e un'auto, con a bordo tre tunisini, lungo la strada statale Vittoria-Comiso, culminato con il ferimento di tre agenti. Tutto è cominciato a un posto di controllo a Vittoria: gli agenti hanno dato l'alt all'auto che procedeva a forte velocità ma il conducente del mezzo ha accelerato prendendo la direzione di Comiso. E' cominciato da lì un folle inseguimento che si è protratto fino alle porte della città, dove l'auto in fuga ha speronato un'altra volante della polizia di Comiso. I tre tunisini sono stati arrestati, erano in evidente stato di ebbrezza. Unis Welid Dafus, 28 anni al volante dell'auto, dovrà rispondere anche di tentativo di omicidio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre a guida in stato di ebbrezza e danneggiamento di una volante. Gli altri due, Boufaied Ramzi di 25 anni, e Daafous Anis di 22 anni, invece, di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi