AEROPORTO CATANIA

Scalo chiude, lavori
alla pista per un mese

Dal 5 novembre al 5 dicembre l'aeroporto etneo rimarrà inattivo. L'Enac alla ricerca di soluzioni alternative per garantire mobilità ai siciliani

aeroporto catania
Siamo al fianco dell'Enac, impegnata con il presidente Vito Riggio e con il ministro delle infrastrutture Corrado Passera, nella ricerca di soluzioni alternative per garantire la mobilità dei siciliani, per i quali l'aeroporto internazionale di Catania rappresenta l'unica reale infrastruttura in grado di rispondere alla domanda di trasporto da/per la Sicilia di circa 3,5 milioni di residenti". Lo affermano in una nota il presidente e l'Ad della Sac, che gestisce l'aeroporto di Catania, Giuseppe Giannone e Nico Torrisi, in merito alla chiusura dello scalo per lavori alla pista dal 5 novembre al 5 dicembre. "Apprezziamo - aggiungono Giannone e Torrisi - l'interesse manifestato in questi giorni dal mondo imprenditoriale, politico e dalla società civile per individuare soluzioni alternative alla chiusura di Fontanarossa che non penalizzino la comunità e il sistema produttivo della Sicilia Orientale". Il nuovo CdA, eletto giovedì scorso dall'assemblea dei soci composta dalle Camere di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa, le Province Regionali di Catania e Siracusa, l'Irsap di Catania, si è insediato oggi. Insediati anche i consiglieri Alfio Pagliaro e Giuseppe Consoli (Camera di Commercio di Catania) scelti, secondo l'indirizzo della Spending Review, tra i funzionari degli enti soci. (ANSA)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi