CATANIA

Laboratorio per sviluppo
avviato progetto
Telecom-Università

La collaborazione porterà entro la fine dell'anno alla realizzazione del 'Joint open lab', un laboratorio di ricerca per la creazione di un nuovo modello di relazione industria-ateneo dove la ricerca e la conoscenza accademica si uniscono al know how e all'esperienza industriale.

Catania con vista etna

Telecom Italia e l'università di Catania hanno avviato un progetto di collaborazione che porterà entro la fine dell'anno alla realizzazione del 'Joint open lab', un laboratorio di ricerca per la creazione di un nuovo modello di relazione industria-ateneo dove la ricerca e la conoscenza accademica si uniscono al know how e all'esperienza industriale. Lo hanno annunciato il rettore Antonino Recca e l'amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano in occasione della tappa catanese di "Working capital accelerator', l'iniziativa della società di telefonia per rilanciare l'innovazione digitale nel Paese. L'attività di ricerca del Joint open lab si focalizzerà sui servizi di Mobile internet di prossima generazione, come ad esempio le tecnologie Nfc (Near field communication). L' iniziativa rientra nell'ambito del progetto di Telecom Italia finalizzato alla creazione di sei innovativi laboratori di ricerca su tutto il territorio nazionale in accordo con i più qualificati Atenei italiani per rilanciare e trasformare i rapporti tra il mondo dell'industria e quello della ricerca e della didattica universitaria nel campo dell'innovazione tecnologica. "Quello tra l'università di Catania e Telecom Italia - hanno detto Patuano e Recca - è un rapporto ormai consolidato. nostra volontà di proseguire questo percorso si concretizza oggi nell'annuncio della creazione di un vero e proprio laboratorio di ricerca condiviso, che rientra nel progetto più ampio del Gruppo di trasformare radicalmente il modello della relazione tra mondo accademico e impresa per creare valore e alimentare l'industria con idee innovative partendo dal territorio". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè