CATANZARO

GdF, confiscati beni
per un milione e mezzo
di euro

Destinatari del provvedimento, i fratelli Antonio e Romolo Scerbo. Confisca e sequestri sono stati disposti dal Tribunale di Crotone su richiesta della Dda di Catanzaro

GdF, confiscati beni 
per un milione e mezzo 
di euro

La Guardia di finanza ha confiscato beni per un milione e mezzo di euro a due presunti affiliati alla 'ndrangheta, i fratelli Antonio e Romolo Scerbo, 49 e 51 anni, componenti di un gruppo criminale ritenuto una cellula della cosca Arena della 'ndrangheta. Un altro provvedimento di sequestro e' stato eseguito nei confronti di Giancarlo Sberbo, fratello dei primi due. Confisca e sequestri sono stati disposti dal Tribunale di Crotone su richiesta della Dda di Catanzaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi