Reggio Calabria

Trovati in una parete rocciosa un fucile e munizioni

Nascosti in una intercapedine anche palette segnaletiche risalenti agli anni '80

Carabinieri elicottero

I carabinieri di Sant'Ilario dello Ionio, nel corso di un servizio di controllo del territorio, attuato assieme ai militari dello Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, hanno trovato un fucile da caccia clandestino e oltre 250 munizioni di vario calibro.  


L'arma e le munizioni erano nascoste all'interno di un rifugio ricavato in una parete rocciosa assieme a tre palette segnaletiche con manico in metallo risalenti verosimilmente agli anni '80, di cui due con lo stemma della Repubblica e una con riprodotta la scritta "Ufficio Tecnico Amministrativo Provinciale di Catanzaro". Trovata anche una vecchia targa automobilistica.


Tutto il materiale, individuato dai militari nella località montana denominata "Petti", ricadente nel territorio del comune di Sant'Ilario dello Jonio, è stato sequestrato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi