Palizzi (RC)

Peculato e falso, si costituisce il consigliere comunale ricercato

Era destinatario di una misura cautelare degli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione che ha portato all'arresto del sindaco Arturo Walter Scerbo, per concussione e abuso d'ufficio.

Maltrattano e rapinanosorella disabile e genitori

Si è costituito alla stazione carabinieri, accompagnato dal suo avvocato, il consigliere comunale di Palizzi, Davide Palermiti ricercato perché destinatario di una misura cautelare degli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione, condotta dal Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria che ha portato all'arresto del sindaco di Palizzi, Arturo Walter Scerbo, per concussione e abuso d'ufficio.


Palermiti, che quando è scattata l'operazione si trovava a Strasburgo, in Francia, è accusato di peculato e falso, in qualità di beneficiario di decine di mandati di pagamento per rimborso spese e indennità emessi in carenza di determine dirigenziali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi