Vibo Valentia

Macabro rinvenimento nel vibonese

Cadavere carbonizzato dentro una Fiat Punto

Macabro rinvenimento nel vibonese

Macabro rinvenimento nel primo pomeriggio di oggi in località Britto di Preitoni, frazione di Nicotera centro del Vibonese.
All'interno di una Fiat punto carbonizzata è stato trovato il cadavere di un uomo anch'esso devastato dal fuoco. Il timore è che possa trattarsi del corpo di Stefano Piperno 33enne di Nicotera scomparso dalle 15 di ieri. Del giovane laureato, che lavora come mediatore culturale nel centro accoglienza migranti del luogo, non si avevano più notizie da ieri. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri che stanno effettuando accertamenti per l'identificazione del cadavere e per stabilire le cause della morte. In località Britto di Preitoni anche il procuratore facente funzioni di Vibo, Filomena Aliberti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi