Cosenza

Gravi errori nel conteggio dei voti

Le prime verifiche hanno appurato passaggi a vuoto in sezioni del cosentino e del reggino. Orsomarso e Caligiuri insidiano i seggi attribuiti a Stumpo e Salvini

Gravi errori nel conteggio dei voti

C’è qualcosa che non va nello spoglio delle elezioni politiche e nell’assegnazione dei seggi. I dubbi circolavano da tempo ma nei giorni scorsi sono stati messi nero su bianco dall’avvocato Oreste Morcavallo che ha formalizzato due dettagliati ricorsi ai presidenti delle commissioni elettorali presso la Corte d’appello di Catanzaro. Sino alla proclamazione degli eletti spetta a esse cercare di mettere riparo a eventuali errori. Poi bisognerebbe rivolgersi alla giunta per le elezioni, di Camera o Senato in base al soggetto interessato. Eh sì, perché a differenza di tutti gli altri appuntamenti elettorali, comprese le Europee, per le Politiche i Tar sono stati svuotati di competenza.

Due candidati in bilico

L’avvocato Morcavallo segue parallelamente due iter. Uno è legato all’imprenditrice Fulvia Caligiuri candidata sia nel collegio uninominale senatoriale di Cosenza che nel listino proporzionale di Forza Italia quale numero due, ovviamente sempre per Palazzo Madama. L’altro al consigliere regionale Fausto Orsomarso in lizza quale capolista per Fratelli d’Italia del listino proporzionale nella circoscrizione Camerale Calabria nord e numero due dietro Wanda Ferro nella Calabria sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Via libera al nuovo stadio

Via libera al nuovo stadio

di Domenico Marino