Studio della Svimez

La Calabria poco attrattiva per le imprese

Mancano le infrastrutture, il mercato è scarso e poi c’è pure la criminalità che vuole il “pizzo”

La Calabria poco attrattiva per le imprese

Calabria in coda? Nessuna sorpresa soprattutto quando si parla d’investimenti produttivi. Il peggio è che a relegare all’ultimo posto tutte le cinque province calabresi sono 225 imprenditori italiani, localizzati in ogni regione, che non punterebbero neanche un euro in Calabria.

Li ha sentiti la Svimez per capire quanto il Mezzogiorno possa attrarre. Sono stati intervistati attraverso un questionario. I risultati sono un vero disastro per la regione ultima per prodotto interno lordo e reddito pro capite. Ma ultima anche per appeal.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Nubifragio in città

Nubifragio in città

di Luana Costa