CATANZARO

Tumori in Calabria, nel 2017 stimati oltre 10.000 nuovi casi

Volume "I numeri del cancro in Italia", serve più prevenzione

Tumori in Calabria, nel 2017 stimati oltre 10.000 nuovi casi

Nel 2017 in Calabria sono stimati 10.450 nuovi casi di tumore (5.650 uomini e 4.800 donne). I tumori più frequenti sono colon retto (1.600), seno (1.300), polmone (1.100), prostata (1.000) e stomaco (350). È quanto emerge da "I numeri del cancro in Italia 2017" realizzato dall'Associazione italiana di oncologia medica (AIOM), dall'Associazione italiana registri tumori (AIRTUM) e dalla Fondazione AIOM, presentato all'Azienda ospedaliera - universitaria Mater Domini di Catanzaro. "Oggi - afferma Vito Barbieri, coordinatore AIOM Calabria e dirigente medico del Mater Domini - abbiamo a disposizione armi efficaci: immuno-oncologia e terapie target che si aggiungono a chemioterapia, chirurgia e radioterapia. Questo, unito alle campagne di prevenzione promosse anche da AIOM, si traduce nel costante incremento dei vivi dopo la diagnosi, più di 80.290 in Calabria". Però, è stato rilevato, le percentuali di sopravvivenza sono inferiori alla media nazionale per "la scarsa adesione ai programmi di screening".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi