Cosenza

Litiga col fratello per la pensione della madre morta e lo accoltella

Ferito in modo non grave, il responsabile arrestato da Cc

Litiga col fratello per pensione madre morta e lo accoltella

Una lite provocata da contrasti sulla reversibilità della pensione della madre, morta nei giorni scorsi. Sarebbe stata questa la causa scatenante della lite al culmine della quale un uomo di 34 anni, P.L., ha accoltellato il fratello 37enne nell'abitazione in cui i due vivono nel centro storico di Rossano. Il responsabile del ferimento é stato arrestato nell'immediatezza del fatto dai carabinieri. La vittima è stata raggiunta dalle coltellate alle gambe ed alla braccia. Il ferito ha avvertito di quanto era accaduto una sorella che abita nella vicinanze e che, a sua volta, ha chiamato i carabinieri. La persona accoltellata é stata portata in ospedale con un'ambulanza del 118. Le sue condizioni non sono gravi. Il responsabile del ferimento, su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari, é stato portato in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi