Cosenza

Fisco: Guardia di finanza scopre medico evasore totale

Non ha dichiarato redditi per 150 mila euro in due anni

Controlli antisciacallaggiodella Guardia di Finanza

I finanzieri della Compagnia di Rossano hanno scoperto un professionista che ha esercitato l'attività medica senza dichiarare al Fisco i propri redditi, risultando quindi evasore totale. Le Fiamme Gialle hanno effettuato una verifica fiscale nei confronti del professionista titolare di due studi medici aperti al pubblico ma che aveva omesso la presentazione della dichiarazione dei redditi nel 2014 e 2015. I militari hanno ricostruito quindi i compensi percepiti dal medico, verificando la documentazione extracontabile acquisita nell'ispezione e con riscontri e analisi effettuate su banche dati in uso all'Amministrazione finanziaria. E' stato così accertato che il medico ha occultato compensi relativi a redditi da lavoro dipendente per un valore pari a circa 90.000 euro e compensi professionali per ulteriori 66.000 euro. Complessivamente non ha dichiarato al Fisco oltre 150.000 evadendo imposte per 52.000 euro. Il professionista è stato segnalato all'Agenzia delle Entrate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi