Nel Reggino

Giovane senegalese travolto e ucciso da un'auto

E’ successo sulla Statale 106 in territorio di Portigliola. Si chiamava Aly Balde e il prossimo 13 aprile sarebbe diventato maggiorenne

Giovane senegalese travolto e ucciso da un'auto

Aly Balde

Aveva giocato a tombola e cenato nella struttura che, ai margini della Statale 106 era ospite come migrante. Poi, quando mancavano pochi minuti alle 20,30, aveva appena raggiunto l’arteria. Forse avrebbe voluto attraversarla. Un’automobile, pare in transito, in senso di marcia da Catanzaro verso  Reggio Calabria – l’esatta dinamica dell’intero incidente la stabiliranno gli agenti della Polizia stradale di Siderno intervenuti e rimasti sul luogo sino a notte fonda per gli opportuni rilievi –, l’avrebbe urtato facendogli perdere l’equilibrio e sospingendolo al centro della carreggiata.

Un secondo automezzo, che viaggiava, forse, nella direzione opposta, l’avrebbe colpito in pieno lasciandolo esanime sull’asfalto. È successo al chilometro 94,750, in territorio di Portigliola, poco più a sud degli scavi archeologici di Locri. Si chiamava Aly Balde e  il prossimo 13 aprile sarebbe diventato maggiorenne.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi