Nel vibonese

Valigia abbandonata in stazione, era un falso allarme

Gli artificieri l'hanno fatta brillare poco dopo le 21. All'interno c'erano solo dei fogli di carta bianchi.

Valigia sospetta alla stazione di Pizzo, treni bloccati

Poco dopo le 21, gli artificieri hanno fatto brillare la valigia ritrovata sulla banchina del primo binario della stazione di Pizzo. All’interno solo fogli di carta bianchi. Prende corpo l’ipotesi che possa essersi anche trattato di uno scherzo di cattivo gusto. La circolazione dei treni, che è rimasta bloccata per quasi quattro ore, è stata riattivata.

A lanciare l’allarme era stato il capotreno del regionale delle 17.15 che ha notato una vecchia valigia abbandonata nei pressi dell’ufficio movimento della stazione da tempo ormai impresenziata. Sul posto sono intervenuti Polizia, Carabinieri e Vigili del fuoco dando attuazione a tutte le misure anti-terrorismo. Ora saranno aperte delle indagini per capire cosa sia realmente accaduto. In ogni caso, l’episodio ha mostrato la perfetta efficienza, anche in periferia, delle misure antiterrorismo varate dal Ministero dell’Interno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi