simboli

Nascerà " Il Giardino
delle vittime 'ndrangheta"

Su proposta del Presidente Giuseppe Scopelliti e dell'Assessore alla Cultura Mario Caligiuri la Giunta Regionale della Calabria ha approvato l'indirizzo. "E' un segnale - ha detto il Presidente Scopelliti - di alto valore morale e civile ricordare chi è morto per non piegarsi alla criminalità"

Nascerà " Il Giardino 
delle vittime 'ndrangheta"

L'Assessore Caligiuri

Su proposta del Presidente Giuseppe Scopelliti e dell'Assessore alla Cultura Mario Caligiuri la Giunta Regionale della Calabria ha approvato l'istituzione del "Giardino delle Vittime della 'ndrangheta''. "E' un segnale - ha detto il Presidente Scopelliti - di alto valore morale e civile ricordare chi è morto per non piegarsi alla criminalità. Il giardino è un simbolo di vita per mantenere viva la memoria di tutti quelli che, forze dell'ordine, magistrati, amministratori pubblici, cittadini comuni e donne, che non si sono piegati alle violenze e ai codici della malapianta". Per rendere operativo l'atto di indirizzo, l'esecutivo ha delegato l'Assessore alla Cultura Caligiuri, il quale ha affermato che "questa iniziativa si inserisce all'interno delle iniziative promosse dalla Regione Calabria tendenti a contrastare la criminalità anche attraverso messaggi culturali". Caligiuri ha quindi ricordato le attività della Commissione Regionale Antindrangheta presieduta da Salvatore Magarò, l'aumento del tempo scuola nei comuni ad alta densità criminale avviato su un'intuizione del giudice Nicola Gratteri, l'istituzione della sezione 'antindrangheta' all'interno della Biblioteca del Consiglio Regionale della Calabria inaugurata dal Presidente dell'Assemblea Francesco Talarico, gli investimenti dei beni culturali in aree inquinate dalla criminalità e poi le iniziative musicali, nella lettura e nell'educazione all'archeologia nelle aree particolarmente a rischio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi