cirò marina

Omicidio Lettieri, resta in carcere Salvatore Fuscaldo

Il gip ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare del 50enne. L'indagato ha negato di avere una relazione con la vittima

L’assassino si è accanito sul corpo di Antonella Lettieri

Resta in carcere Salvatore Fuscaldo, il 50enne accusato dell'omicidio di Antonella Lettieri, la 42enne uccisa la sera dell'8 marzo a Cirò Marina. Il gip di Crotone ha convalidato il fermo ed ha disposto la custodia in carcere al termine dell'interrogatorio di garanzia. Fuscaldo, assistito dall'avv. Francesco Amodeo, ha respinto le accuse, ha negato di avere avuto una relazione con la donna o che questa gli avesse dato dei soldi. Quando al sangue trovato nella sua auto, ha detto che Antonella l'aveva usata in passato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi