Su nave Moas

Migranti: in 415 a Corigliano, 3 cadaveri

Numerosi casi di scabbia. I minori non accompagnati sono 61

Migranti: in 415 a Corigliano, 3 cadaveri

E' approdata stamani nel porto di Corigliano Calabro (Cosenza) la nave Phoenix dell'organizzazione umanitaria Moas con a bordo 415 migranti provenienti dal sud Africa. Sono solo 8 le donne sbarcate, 407 gli uomini, 61 i minori non accompagnati e solo un bimbo piccolo in compagnia dei familiari. A bordo anche le salme di due uomini ed una donna. I corpi saranno trasportati nell'ospedale di Corigliano dove sarà effettuato un primo esame cadaverico. Sarà il magistrato a stabilire eventualmente di procedere con l'autopsia. Da un primo accertamento, anche se sono in corso gli screening sanitari, il 95 per cento dei migranti a bordo ha la scabbia. Non appena saranno ultimati i controlli i migranti saranno trasferiti con i pullman in Lombardia, Piemonte, Abruzzo ed Emilia Romagna. I minori non accompagnati saranno trasferiti in diversi centri di accoglienza della Provincia individuati dalla Prefettura in collaborazione con l'amministrazione comunale di Corigliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi