pizzo

Autostrada chiusa
Calabria divisa in due

Per quasi due ore con notevoli disagi alla circolazione. Calabria praticamente divisa in due, all’altezza di Pizzo, nel Vibonese. Il traffico è stato deviato sulla statale 18, intasando la circolazione sia a Pizzo che a Vibo Valentia

Autostrada chiusa  Calabria divisa in due

A causare la chiusura dell’A3 è stata la necessità di consentire un intervento di soccorso agli elicotteri del 118 e dei Vigili del fuoco, dopo che una donna, S. P., 40 anni, di Vibo Valentia, si era lanciata dal viadotto “Costiera di Pizzo”, al chilometro 344 dell’autostrada, tra gli svincoli di Pizzo e Sant’Onofrio. La donna, sopravvissuta miracolosamente allo schianto, è morta poco dopo il ricovero all’ospedale di Vibo Valentia.

Oltremodo difficili le operazioni di soccorso, a causa dell’inaccessibilità dei luoghi che hanno richiesto l’intervento dell’elicottero dei Vigili del Fuoco del nucleo di Catania che, dopo aver imbarcato il personale del comando di Vibo Valentia, ha proceduto al recupero del corpo. Le operazioni di soccorso sono state coordinate dal comandante provinciale Salvatore Tafaro. Sul posto anche la Polizia stradale, l’Anas, e i Carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi