Inchiesta

Turismo in Calabria, la zavorra è l'abusivismo

Federalberghi: mentre TripAdvisor promuove ben 9740 strutture per l'ospitalità, l'Istat ne censisce solo 5518

Turismo in Calabria, la zavorra è l'abusivismo

Il turismo calabrese ha una zavorra che lo sta portando a fondo. È l'abusivismo. La denuncia arriva da Federalberghi cita un dato preoccupante: mentre TripAdvisor promuove ben 9740 strutture per l'ospitalità, l'Istat ne censisce solo 5518. Appare chiaro che le strutture non censite esercitano l'attività abusivamente.

Tutti i particolari li troverete nell'edizione di Gazzetta del Sud in edicola 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi