Nella locride e nel vibonese

Scovate piantagioni
di marijuana

Dal Reparto operativo aeronavale e dal Comando operativo di Pratica di Mare della Guardia di Finanza

Scovate piantagioni di marijuana

Otto piantagioni di marijuana, per un totale di 2.655 arbusti, sono state scoperte nella Locride e nella Provincia di Vibo Valentia dal Reparto Operativo aeronavale calabrese con sede a Vibo e dal Comando operativo di Pratica di Mare della Guardia di Finanza.
I finanzieri hanno passato al setaccio un'area preventivamente selezionata avvalendosi dei sistemi di telerilevamento aereo e dei sensori installati su un velivolo Piaggio P166. Le piantagioni erano quasi tutte nascoste all'interno di aree demaniali, in zone particolarmente impervie e caratterizzate da alta vegetazione e rovi che ne occultavano la vista anche dall'alto. In particolare sono stati utilizzati strumenti innovativi di telerilevamento aereo ad alta quota, con misurazione ed elaborazione della radiazione elettromagnetica, frutto di una collaborazione con il consorzio universitario campano Benecon. Il valore di mercato della droga una volta immessa sul mercato avrebbe superato i 5 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi