roma

La richiesta arresto di Caridi
arrivata in Giunta Senato

La documentazione è arrivata agli uffici della Giunta verso le 17 ed è già a disposizione dei componenti per la consultazione

La richiesta arresto di Caridi arrivata in Giunta Senato

"Confermo che oggi la Presidenza del Senato ha trasmesso alla Giunta la richiesta di autorizzazione per l'esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere nei confronti del senatore Caridi". A dichiararlo è il presidente della Giunta per le Immunità di Palazzo Madama, Dario Stefano (Misto), rispondendo alla domanda se fosse arrivata o meno al Senato la richiesta di arresto per il parlamentare di Gal, Antonio Stefano Caridi coinvolto nella maxi-inchiesta sulla 'ndrangheta che ha portato all'arresto di 5 persone. "La documentazione - aggiunge - è arrivata agli uffici della Giunta verso le 17 ed è già a disposizione dei componenti per la consultazione. L'ordinanza del GIP è particolarmente corposa, circa 2055 pagine, e gli uffici stanno già procedendo alle consuete necessarie operazioni preliminari". Il presidente della Giunta, che molto probabilmente sarà anche relatore del caso, assicura che sarà sua "cura calendarizzare al più presto l'esame del documento. Così come si è sempre fatto in casi analoghi"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi