Sanità

La Regione "stoppata"
da Tar e Giudice del Lavoro

Resta in vigore il decreto del Commissario sulla convenzione Agenas

La Regione "stoppata" da Tar e Giudice del Lavoro

Resta in piedi il decreto 46 emanato dalla struttura commissariale di Massimo Scura e Andrea Urbani che prevede una convenzione con Agenas (l'agenzia nazionale che supporta le Regioni in piano di rientro) che prevede l'utilizzo di personale Agenas per sopperire all'insufficiente supporto del Dipartimento regionale tutela della salute nell'attuazione del piano di rientro. Il Tar Calabria infatti ha ieri respinto la domanda di sospensiva della Regione Calabria. Intanto il Giudice del lavoro ha accolto l'istanza dei collaboratori di Scura e Urbani che avevano chiesto la sospensione dei provvedimenti con i quali la stessa Regione ha bloccato il pagamento delle indennitá di struttura in loro favore e imposto la restituzione delle indennitá giá erogate. (b.c.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi