Vibo

Disastro doloso e truffa, sequestrato tratto A3

Tra gli svincoli di Mileto e Rosarno per una lunghezza di poco più di otto chilometri. Provvedimento eseguito da Guardia finanza, inchiesta Procura Vibo

Disastro doloso e truffa, sequestrato tratto A3

Operazione della Guardia di finanza di Vibo Valentia che sta eseguendo, su disposizione della Procura della Repubblica, il sequestro di un tratto dell'autostrada A3 compreso tra gli svincoli di Mileto e Rosarno per una lunghezza di poco più di otto chilometri. I finanzieri stanno anche provvedendo a sequestrare un tratto della strada provinciale 58 ed una strada interpoderale asservita ad un cantiere. Nell'inchiesta che ha portato ai sequestri ci sono anche alcuni indagati nei confronti dei quali si ipotizzano i reati di disastro doloso, falso ideologico e materiale in relazione alla concessione di lavori in sub appalto senza la prescritta autorizzazione da parte della Stazione appaltante e truffa aggravata ai danni di ente pubblico in relazione all'indebita percezione di pagamenti per smaltimento di rifiuti di lavorazione, attestato mediante falsa documentazione. I particolari dell'operazione, secondo quanto riferito dagli investigatori, saranno resi noti in giornata. (ANSA)

Commenti all'articolo

  • Nikoprat

    12 Maggio 2016 - 08:08

    Prevenire è sempre meglio che curare ! Bisogna fare di tutto per impedire la commissione del reato, per evitarne le conseguenze a danno delle Vittime: sicuramente se coloro che dovevano controllare i cantieri e le modalità di esecuzione dei lavori, lo avessero fatto correttamente, non si sarebbe arrivati a questo, seppur giusto e apprezzabile provvedimento ! Spero che l' autostrada possa essere almeno lasciata aperta al traffico, altrimenti .....poveri automobilisti: per bypassare il tratto sequestrato saranno costretti a percorrere.....un calvario !!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi