catanzaro

Lavoratori della Provincia
di Vibo in protesta

Un gruppo di dipendenti della Provincia di Vibo Valentia in protesta nei pressi della cittadella regionale a Catanzaro

provincia Vibo

Sede provincia Vibo Valentia

Il tutto nell'attesa dell'esito dell'incontro che il presidente dell'Upi Calabria, Enzo Bruno, sta avendo con Antonio De Marco dirigente del settore lavoro e l'assessore al ramo, Federica Roccisano circa il destino dei lavoratori dei centri per l'impiego calabresi. "Noi non ci muoviamo di qui oggi ed io mi unirò alla protesta dei lavoratori - ha dichiarato Bruno - se non si trova una soluzione al problema". Alla base della protesta la convenzione che prevede l'utilizzo dei lavoratori dei centri per l'impiego bloccata nella sua attuazione a causa di una irregolarità nel numero di dipendenti. Al ministero, infatti, risultano assunti 395 dipendenti, mentre a prestare servizio ci sono 60 unità in più. "La convenzione - ha spiegato Bruno - sarà siglata se risolviamo il problema dei 60 esuberi e se la Regione trasferirà alle Province i 9,9 milioni anticipati per pagare gli stipendi e che sono già stati trasferiti dal Ministero".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi