'ndrangheta

Beni per un milione sequestrati
a presunto narcos

Nicodemo Fuda, ritenuto dagli investigatori un narcotrafficante. Il provvedimento è stato richiesto dalla Dda di Reggio Calabria e disposto dal Gip

Beni per un milione sequestrati a presunto narcos

Beni per un valore di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dal Gico della Guardia di finanza di Catanzaro e dallo Scico di Roma a Nicodemo Fuda, ritenuto dagli investigatori un narcotrafficante. Il provvedimento è stato richiesto dalla Dda di Reggio Calabria e disposto dal Gip. Fuda è stato arrestato nel giugno dello scorso anno, insieme ad altre 33 persone, nell'ambito dell'operazione antidroga denominata "Santa Fè", condotta dalla sezione Goa del Gico di Catanzaro e dallo Scico di Roma in sinergia con la Dea americana e con la Guardia Civil spagnola. L'operazione aveva consentito di sgominare un'organizzazione internazionale di narcotrafficanti e di sequestrare oltre quattro tonnellate di cocaina purissima. Il filone italiano dell'inchiesta, coordinato dalla Dda di Reggio, aveva evidenziato contatti, alleanze e collaborazioni tra gruppi criminali della Locride e quelli dell'area tirrenica. Tra i beni sequestrati figurano 9 fabbricati e 5 terreni, 3 auto ed un'azienda agricola. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi