REVISIONI AUTO

In Calabria spesi 86, 9 milioni

La cifra comprende il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 28,3 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre gli autoveicoli in grado di superare i controlli previsti.

In Calabria spesi 86, 9 milioni

Nel 2015 gli automobilisti calabresi hanno speso 86,9 milioni di euro per eseguire le revisioni obbligatorie delle loro auto presso le officine private autorizzate. Questi dati derivano da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec. La cifra comprende il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 28,3 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre gli autoveicoli in grado di superare i controlli previsti, cioè la spesa per la cosiddetta attività di prerevisione, che ammonta a 58,6 milioni di euro. La provincia della Calabria che registra la spesa più alta per revisioni e prerevisioni eseguite nel 2015 è Cosenza, con 32,9 milioni di euro. Seguono le province di Reggio di Calabria con 23,9 milioni, Catanzaro con 16,6 milioni, Vibo Valentia con 6,9 milioni e Crotone che con 6,6 milioni chiude la graduatoria delle province calabresi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi